Home - Bibliografia Spagirica - Libri sulla Spagiria


 

Il Volo dei Sette Ibis - Pag. 280 (1983) - III° Edizione - A. Gentili

 

Le 7 Funzionalità Viventi dell’uomo sono rappresentate in vario modo nella molteplicità degli individui di Natura.

L’Autore dimostra come questi 7 Archetipi e l'uomo siano tra di loro legati da correnti biunivoche di forza, analoghe a quelle che percorrono lo Zodiaco. Il Regno Vegetale viene suddiviso in Sette Funzionalità, che compendiate nell’uomo agiscono singolarmente o a gruppi nella Natura.

Da questi presupposti nascono i Principi della Spagiria conosciuta anche come Fitoterapia Alchimica.

 

Il Serto di Iside - Quaderni di Erboristeria Alchimica - I° Vol. Pag. 229, Ill. 8 (1986) - III° Edizione - Angelo Angelini

E’ la raccolta di 12 lezioni tenute dall’Autore negli anni 1985/86 ad un gruppo di medici, erboristi e fitoterapisti. E’ l’esposizione del viaggo meraviglioso nel Regno della Natura, a cavallo del Simbolo, ove enti, individui e cose, si riconoscono fratelli perché espressione di uno stesso Archetipo che li informa.

L'unica opera in cui la Spagiria è spiegata con parole semplici e comprensibili anche per chi si avvicina per la prima volta alla "Magia della Natura".

Oltre 100 piante vengono analizzate secondo la loro appartenza archetipale e le funzionalità zodiacali, dando maggior rilevanza agli aspetti sottili e al potere equilibrante che possiede l'Ente Vegetale nel momento in cui riesce ad incarnare appieno una delle sette qualità divine della Manifestazione.

 

Il Serto di Iside - Quaderni di Erboristeria Alchimica - II° Vol. Pag. 200, Ill. 15 (1989) - III° Edizione - Angelo Angelini

E’ la raccolta di 12 lezioni tenute dall’Autore negli anni 1986/87 a seguito del primo corso.

Vengono illustrate le relazioni che intercorrono tra gli enti di Natura e gli organi del corpo, con relativa teoria ed utilizzo delle piante nelle diverse disfunzioni.

Viene evidenziato il Principio di Unicità delle Cause, che si risolvono nei mille rivoli della manifestazione.


per ordinativi rivolgersi a KEMI Associazione

www.kemiassociazione.it - info@kemiassociazione.it