Elixir Spagirici di Ebers

 

Home

Il laboratorio - Le piante La preparazione

Elixiri Spagirici di Ebers

ISET 119

NUT 139

GEB 169

RA 199

Luna, Caratteri e Stagioni 

Calendario lunare e Fase Lunare del giorno

IL LABORATORIO ALMA - LE PIANTE - LA PREPARAZIONE
IL LABORATORIO ALMA
Fondato dal Dott. Angelo Angelini, opera in qualità di produttore in campo spagirico da oltre dieci anni, ed è la dimostrazione pratica della validità dei precetti di KEMI, la Terra d’Egitto, che fu la culla della Tradizione Ermetica ed Alchimica.

ALMA, che significa sia “Anima”, sia “Acque Madri”, è anche il sinonimo di un particolare aspetto della “Materia Prima Alchimica”: il suo nome vuole essere un omaggio alla Tradizione Antica scritta nei Papiri Egizi... e la loro continuazione...


LE PIANTE

Vengono raccolte nelle Stagioni, nei Giorni e nelle Ore Planetarie proprie delle parti che dovranno essere utilizzate. L’energia dell’ente vegetale, secondo la Tradizione Alchimica, può essere esaltata solo se si seguono attentamente le leggi Astrologiche, che dominano il gioco delle Forze Archetipali. Le piante sono tutte spontanee e “scelgono” il luogo in base ad una rispondenza con gli Archetipi che devono incarnare.

Si predilige la raccolta nei luoghi ove il clima è «dolce» ma «deciso», due condizioni essenziali attraverso le quali il Neter (Funzione Divina) può dimostrarsi in tutta la sua potenza.

La Natura, intesa come Ente, è incarnata da Venere, ovvero l’Armonia.

Per questo motivo il luogo ove nascono le piante deve essere in equilibrio con i 4 Elementi:

privo di violente precipitazioni (Acqua) e protetto da eccessiva esposizione al sole (Fuoco) e al vento (Aria). Nel primo caso sarebbe minato il delicato equilibrio idrosalino (oligoelementi) negli altri due casi vedremmo diminuire drasticamente i contenuti di olii essenziali (il Fuoco della Pianta).

Infine, come quarto elemento, il terreno (Terra) deve avere il “giusto angolo di incidenza” riportato dalla Filosofia Egizia: quell’angolo che, dal punto di vista elettromagnetico, consente ai raggi Lunari e Solari di irradiare la giusta informazione, e di amplificare il potenziale della pianta.

I preparati realizzati nel rispetto di questi criteri, portano analogicamente l’equilibro dei 4 Elementi all’interno dell’organismo umano (relazione Macrocosmo - Microcosmo).

 


LA PREPARAZIONE

L’Elixir Spagirico di Ebers necessita di un periodo di lavorazione molto accurato ed un tempo seguente indispensabile per la corretta stagionatura.

Tutti i processi di lavorazione (eseguiti interamente secondo metodi tradizionali) si rifanno ai precetti della Tradizione Egizia, riportati in auge dai due Spagiristi e Alchimisti medioevali più famosi: Raimondo Lullo e Arnaldo da Villanova.

Il Profumo, il Sapore, la Consistenza e la Corposità di un Elixir Spagirico di Ebers, è la migliore (nonché tangibile) dimostrazione della presenza degli Archetipi-Neter.